Italian

FONDAZIONE FRIULI

martedì, 25 giugno 2019

La Casa di Riposo investe sul risparmio energetico

 

L’A.S.P. prosegue la politica di contenimento dei costi e di rinnovamento tecnologico, puntando soprattutto sul risparmio e l’efficientamento energetico. A tale proposito, presso la Casa di Riposo, sono stati completati i lavori di manutenzione straordinaria finalizzati al risparmio energetico e all’adeguamento alle norme di sicurezza realizzati anche grazie al contributo erogato dalla “Fondazione Friuli” nell’ambito del bando “Assistenza anziani” che ha confermato l’impegno nel favorire il benessere, contrastare le fragilità sociali ed offrire agli enti preposti un supporto al miglioramento della qualità dei servizi offerti nell’area assistenziale.

Il progetto “Assistenza anziani” ha previsto la sostituzione dei vecchi serramenti esterni in ferro del soggiorno principale e dei vani ambulatorio-pronto soccorso del piano rialzato del padiglione “D” della casa di riposo.

I nuovi serramenti, sono in alluminio a taglio termico con vetrocamera dotata di vetro basso emissivo, selettivo e acustico.

L’intervento ha consentito di raggiungere importanti obiettivi, tra cui garantire un idoneo microclima a servizio degli ospiti e degli operatori, adeguare le superfici finestrate alla norme di tutela della sicurezza, ridurre i consumi energetici per il riscaldamento e il raffrescamento dei locali, migliorare l’aspetto estetico interno ed esterno della struttura. L’installazione, avvenuta già nel mese di maggio, ha offerto agli ospiti un immediato beneficio ambientale durante l’intera stagione estiva.

 

 

All’A.S.P. di Spilimbergo nuove attrezzature ed arredi

L’A.S.P. di Spilimbergo rinnova ed incrementa le dotazioni strumentali a servizio degli ospiti residenti. A tale proposito, la Casa di Riposo ha acquistato alcune attrezzature specialistiche a beneficio delle persone residenti, siano essi anziani, disabili, comunque persone non autosufficienti e alcuni arredi a servizio dell’ambulatorio e del soggiorno principale.

  L’iniziativa è stata resa possibile anche grazie al contributo erogato dalla “Fondazione Friuli” nell’ambito del bando “Assistenza anziani” che ha confermato l’impegno nel favorire il benessere, contrastare le fragilità sociali ed offrire agli enti preposti un supporto al miglioramento della qualità dei servizi offerti nell’area assistenziale.

Il progetto “Assistenza anziani” ha previsto, principalmente, l’acquisto di cinque aspiratori chirurgici carrellati e di due sedie doccia articolate a funzionamento elettrico a servizio dei bagni assistiti della struttura.

L’iniziativa ha consentito di raggiungere importanti obiettivi, tra cui ottimizzare il servizio di assistenza agli ospiti con elevate necessità assistenziali, adeguare gli arredi dell’ambulatorio medico principale, migliorare il grado di soddisfazione degli ospiti, degli operatori e dei visitatori, migliorare l’aspetto estetico interno della struttura.

La fornitura, avvenuta a inizio anno, ha offerto immediati benefici assistenziali.